Inventarmi un lavoro

IMG_20190321_220328.jpg

Pensavo.. Quale potrebbe essere il lavoro ideale che potrei fare? Mi è venuto in mente.. Vorrei fare una sorta di counseling personale.

Mi piace molto scrivere e parlare per messaggini. Cioè mi posso divertire proprio e appassionare di ciò che mi dicono gli altri. Il mio insegnante dice.. Ad aiutare gli altri non ci si annoia mai. Sarebbe interessante che gli altri mi porgano eventuali domande.. che io posso usare come spunto per sviscerare un po’ di filosofie e cercare di trasmettere strategie e consigli. Basandomi sulle mie esperienze di studio, meditazione e psicologia, incontro diretto tipo maestro allievo che  poi a sua volta è insegnante.. Secondo me sono idee che possono essere interessanti. E hanno del potenziale, possono fruttare. E quindi offrire consigli personalizzati, vicini.. In modo facile.. E far sentire la persona seguita nel tempo.. Fin dove riesco. Iniziando magari da questioni semplici.

Lo farei però poi ho bisogno anche di vivere io.. Di un automantenimento. Oggi ho letto un post che diceva che per avere successo nel lavoro occorre fare ciò che faresti anche gratuitamente e avere il coraggio di monetizzarlo.

Fare ciò che farei gratuitamente. Ok. Coraggio di monetizzare. Ni. Una volta avevo visto in un altro post il concetto di contributo consapevole. Interessante ho pensato. Per partire direi anche che potrei fare nel tempo e chiedere una offerta libera in base a disponibilità. E in base ai risultati ottenuti.

Poi dovrei gestire la cosa.. Tempistiche.. Quanto spazio dare alla persona.. Selezionare la persona giusta.. Rimanere entro certi standard… Prendere poche persone all inzio.. E forse un po’ sempre.. Poche a cui dedicarcisi bene… Poi si può imparare a gestire nel tempo.. Ma intanto pensare trovare anche solo una o due persone.. E valutare se lo voglio davvero e se funziona.. Al resto ci pensiamo gradualmente. Sarebbe interessante. Ahah dovrei trovare piuttosto un modo di pubblicizzare.. E rendermi visibile..

Ah ecco.. Se funziona.. Poi il. Meccanismo a catena..  Delegare ad altri.. Sempre mantenendo un numero di persone massimo da seguire.. Per mantenere la qualità del contatto… Pero anche incontri più in grande… Mm sarebbe da pensare.. E non finire troppo neanche nel meccanismo della catena.. Sarebbe da pensare..

Ahah chi vuole provare?

 

Galleria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: