Il gioco della maga

IMG_20190722_231813

Non ricordo se ne ho già parlato, beh ci dedico un post ora. Vi consiglio questo gioco.. Di immaginare di essere una maga o un mago. O qualsiasi creatura magica desideriate. Ho scelto la maga.. Per dire come di essere una persona piena di magia. E noi tutti siamo pieni di piccole grandi magie.. Almeno in un senso lato del termine.. Ma chissà.. Allora “giocare a esserlo” ci porta a tenere a bada il lato troppo razionale.. E fare vincere il lato creativo.. A sognare in grande, tanto sognare non costa nulla.. E può dare tanto. Creazione dal vuoto. Un nulla che diventa tutto. Allora ti metti li, da sola (più facile, ma insieme può essere ancora più magico), meglio in un luogo aperto, con atmosfera.. M anche qualsiasi momento.. Puoi come immaginare di essere una sailor moon che tramite il tuo ciondolo magico in un momento qualsiasi della giornata ti trasformi. Ecco giocare in questo modo è come se ti mette in contatto con una parte di te creativa, e bellissima. Mi raccomando fare magie solo belle, buone, piene di qualità positive e equilibrate.. Oppure azionerete il karma.. Che in questo caso potrebbe anche essere l’attivazione di circuiti cerebrali che intanto si rafforzano nella vostra mente e verranno fuori inconsciamente anche in azioni future che sembrano meno correlate.. Quindi se ci indirizziamo verso il positivo e lequilibrio.. Ecco che costruiamo anche un buon inconscio per noi.. Che ci porterà sempre a creazioni migliori. Detto questo tranquilli, c’è anche ampio margine di gioco e miglioramento.. E con la forza dell abitudine anche giocando qua e là si può andare lontano.. 😊 Allora una musica, la luna, il buio e solo quella lucina o candela, quella poltrona o quella sedia.. Stare fermi immobili.. E pensare di essere.. Quello che vuoi! Un fascio di luci, un anina dorata, un angelo bianco o azzurro o rosa.. Un avatar spaziale venuto per il bene di tutti.. Fate spazio alla mente qualsiasi cosa vogliate può essere lì..  Avete la pelle multicolor dorata, cangiante.. I capelli lunghissimi o non ne avete siete solo uno spirito.. Che basta guardarvi per essere in pace.. E potete creare una sfera di luce, emanare fasci di luce, o gocce di petali, o di perle, fare oro tutto ciò che toccate.. E diffondete ogni petalo con dolcezza ad ogni angolo della terra.. Ad ogni persona sulla terra avrete donato una lacrima di bellezza.. Oppure cascate.. Sono petali delicati e fortissimi..

Restate e giocate e sentite questo.. Quanto volete..

Chissà se ci si esercita tanto in questo modo.. Se si possono fare davvero magie.. Io preferisco dedicarmici sotto ispirazione, quando si presenta il momento.. In realtà molto occasionalmente, però quando capita è così bello.. Che te lo ricordi.. E ti fa sentire davvero come se la bellezza è davvero sempre a portata di mano. E può essere così grande. E così vicina, così tua, così tranquilla.. Sono cose che ti possono fare vedere così tanto la bellezza.. Anche solo se fatta di immaginazione.. Che secondo me aiuta molto a credere che non puoi considerare il mondo come solo materia.. Perché tutto questo è così tanto, così bello, così che ti porta così lontano.. Può diventare così imoortante, pochi istanti così ti possono regalare così tanto.. Che non ti puoi più accontentare di dire solo materia.. È un nuovo mondo.. Fatto di niente.. Di spirito..

Cmq attenzione anche a seguire l’ispirazione.. Nella visione di equilibrio in realtà è bene anche una pratica formale.. Costante e con impegno.. Anche quando hai meno voglia.. Se ti applichi comunque così scopri che la voglia la crei tu. Non devi per forza aspettare che arrivi. Non se avete presente la sensazione che non hai voglia di andare in palestra.. Poi vai, incominci gli esercizi.. E ti carichi man mano che li fai, ed esci tutto orgoglioso? Io no, non sono andata molto in palestra.. Me l hanno raccontata.. Ahahah😊 Però sì con le meditazioni formali che faccio a volte, se non ne ho troppa voglia poi funziona così.. Nel tempo magari il formale si trasformerà in informale.. Ma qui intanto ho parlato appunto di gioco..

Tornando al nostro gioco.. Talvolta può accadere di spingersi un po troppo.. Non so bene come dire.. Anche giocando perdi come una connessione.. Come in un ballo in cui anziché sentire la musica si tende più a fare immagini e mettersi in mostra. È un gioco, va benissimo anche così. Talvolta può essere utile fermarsi, e ascoltarsi e ripartire ancora più carichi di prima. In realtà la maggior parte del tempo pottesti stare anche proprio ferma.. Puoisstare ferma e immaginare di essere luce che si irradia senza bisogno di fare niente. Il movimento poi volendo è come se accompagna il limmaginazione espandendola.. Ma va beh poi sperimentiamo, giochiamo..

Per non stancarsi mai.. Il trucco è cercare di superare ogni volta i propri limiti.. Ma non di tempi record, di distanze.. Ma di bellezza e equilibrio.. Del tipo.. “Che bello che è stato!! E la prossima volta potrà essere ancora più bello!” non fermarti mai.. Cresci in bellezza e equilibrio sempre di più.. C’è poi chi dice che anche la crescita può essere un meccanismo naturale e spontaneo..

E giocando la vita si rivela un gioco… Tu in cosa ti immaginetesti? Qual è la tua magia? Come potreti essere sempre più in alto, sempre di maggiore bellezza e equilibrio?

IMG_20190722_231544

Galleria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: